079 601 4567 | Aperti lun. ven. 09:00 – 13:30 | 14:00 – 19:00 info@mutuopratico.it

Mutuo di Liquidità

Accedi al credito di cui hai bisogno con il mutuo per liquidità a Sassari – 079 601 4567

A volte può capitare che si presenti la necessità di ricorrere ad un finanziamento per il miglioramento della propria abitazione, l’acquisto di un terreno, spese universitarie e così via.

Essendo progetti che richiedono esposizioni finanziarie di un certo valore, sarebbe opportuno ricorrere ad un finanziamento a medio/lungo termine piuttosto che ad un prestito personale che impone tempi di restituzione più brevi e tassi di interesse più alti.

Il mutuo di liquidità è la soluzione ideale.

Di seguito ti descriverò le caratteristiche e i vantaggi di questo prodotto, in modo tale da aiutarti a conoscere un finanziamento che negli anni non è stato molto pubblicizzato dalle banche, ma che ritengo sia un ottimo prodotto per la realizzazione dei tuoi progetti.

Se hai necessità di farmi qualche domanda, non esitare a contattarmi mediante i recapiti a fondo pagina.

Se hai bisogno di liquidità per i tuoi progetti e vuoi essere sicuro di ottenere un ottimo finanziamento, puoi contattarmi (tramite il modulo o gli altri recapiti che trovi a fondo pagina) per una consulenza gratuita ed una valutazione di fattibilità della tua richiesta.

Ma come funziona il Mutuo di Liquidità?

Come funziona il mutuo di liquidità

Come gli altri prodotti di Mutuo, anche quello di liquidità viene personalizzato da banca a banca, sia per quanto concerne le caratteristiche del prodotto stesso (interessi, costi di perizia ecc.), sia per quanto concerne i requisiti necessari per ottenere il finanziamento (età, anzianità lavorativa ecc.).

Il cuore di questo prodotto, che rimane invariato a prescindere dall’istituto di credito al quale ci si rivolge, è che per ottenerlo è necessario essere proprietari di un immobile di civile abitazione.

Infatti, parliamo di un finanziamento ipotecario, che prevede quindi l’utilizzo di un immobile come garanzia.

È importante quindi, come prima cosa, quantificare il valore del proprio immobile, al fine di stabilire l’ammontare massimo del finanziamento che potremo richiedere.

Infatti, oltre alla valutazione reddituale dei richiedenti, l’istituto bancario valuta il valore e la regolarità dell’immobile offerto in garanzia, per definire l’importo massimo finanziabile.

Per fare questo, al momento della richiesta del finanziamento, la banca incaricherà un tecnico per eseguire una perizia dettagliata dell’immobile, al fine di accertarne la regolarità ed il valore commerciale.

A seguito della valutazione del tecnico, la banca sarà in grado di stabilire l’importo massimo finanziabile.

A parità di immobile, l’importo finanziabile può variare a seconda dell’istituto di credito al quale ci rivolgiamo, in quanto le politiche interne variano parecchio da banca a banca. Significa che alcuni istituti potrebbero aver deciso di finanziare fino al 70% del valore dell’immobile, altri fino all’ 80% e altri meno, insomma: dipende dalla banca. Ognuna ha le sue regole.

Ci sono tanti altri aspetti di questo prodotto che possono cambiare a seconda dell’istituto di credito al quale ci rivolgiamo. Per questo motivo è molto importante conoscere bene i prodotti offerti dai vari istituti, in modo da poter individuare con precisione quale, tra questi, offra la soluzione migliore alla tua specifica situazione.

Per individuare quale istituto di credito offre la soluzione migliore alla tua situazione, puoi contattarci per una consulenza gratuita (senza impegno) mediante il box a fondo pagina, saremo felici di aiutarti ad ottenere il giusto finanziamento (clicca qui).

Prima di andare avanti ad analizzare quali sono i requisiti necessari per richiedere questo tipo di mutuo, vorrei aprire una piccola parentesi, in quanto capita spesso di trovarsi davanti alla situazione che sto per descrivere.

Se hai bisogno di liquidità, ma hai attualmente un finanziamento di mutuo aperto sull’immobile che vorresti utilizzare come garanzia, è possibile comunque trovare una soluzione.

Infatti, il mutuo di liquidità subisce spesso una “diramazione” in quello che noi chiamiamo “Mutuo di Sostituzione più Liquidità”.

Il nome lascia intendere come funziona.

Fondamentalmente consiste nel richiedere un nuovo mutuo, il cui importo è pari alla somma di quanto dovuto per l’estinzione del precedente, più la liquidità di cui si necessita.

È una cosa che facciamo molto spesso e sulla quale siamo ormai diventati dei veri esperti.

Inoltre ci capitano spesso casi in cui, oltre al mutuo, il richiedente abbia altri finanziamenti aperti. Anche in questo caso è possibile elaborare delle soluzioni e richiedere un mutuo su misura, in modo tale da trovare la soluzione più adatta.

Perciò, se hai necessità di liquidità per i tuoi progetti, contattaci per una consulenza gratuita, analizzeremo la tua situazione e troveremo la soluzione più adatta a te.

Ovviamente sta a noi identificare quale tra i vari istituiti di credito offra la migliore soluzione alla tua situazione, ma vi sono comunque alcuni requisiti minimi da soddisfare per poter accedere al finanziamento.

Quali sono i requisiti necessari per accedere ad un mutuo di liquidità?

Requisiti per accedere al Mutuo di Liquidità

I parametri di base per accedere a qualsiasi mutuo sono sempre gli stessi:

  • Il richiedente deve essere proprietario di un immobile (anche con mutuo ovviamente)
  • Il richiedente deve essere residente in Italia
  • Il richiedente non deve superare l’età massima indicata dalla banca(questo è uno degli aspetti che cambia a seconda della banca in cui si richiede il mutuo)
  • Il richiedente deve avere un reddito dimostrabile. Può essere un dipendente pubblico o privato, un pensionato o un lavoratore autonomo.
  • Il richiedente può essere straniero (anche non membro della CEE) ma con residenza Italiana.
  • Il richiedente può essere cittadino di una qualsiasi nazione della comunità europea
  • Il richiedente deve essere maggiorenne(quindi deve aver compiuto 18 anni)
  • Il richiedente deve dimostrare di essere una persona “affidabile”.

Questo è uno degli aspetti più importanti e di cui parliamo spesso all’interno di questo sito.

Devi sapere che esistono dei registri di controllo come il Crif e/o la CR (gestito dalla banca d’Italia) dove vengono archiviati i dati delle persone che hanno già usufruito di finanziamenti in passato.

In questi registri viene tenuta traccia dell’andamento dei pagamenti negli anni precedenti, perciò eventuali ritardi sono consultabili dai vari istituti di credito per accertare che il richiedente sia una persona “della quale fidarsi”.

Ovviamente in caso di segnalazioni negative, gli istituti di credito negano qualsiasi tipo di nuovo finanziamento.

È consigliabile quindi fare sempre un controllo sul proprio storico prima di chiedere un finanziamento. In questo modo si ha conferma di possedere a pieno i requisiti per accedere al mutuo e, nel caso contrario, si può provvedere a sistemare le cose prima di richiedere il finanziamento, aumentando così la possibilità di ricevere una risposta positiva alla propria richiesta.

Puoi accedere ai tuoi dati facendone richiesta i maniera autonoma sui vari siti ufficiali delle società che li gestiscono.

Se non sai come farlo, puoi chiedere a noi di farlo per te, è sufficiente contattarci mediante il box a fondo pagina.

Dunque se hai un reddito dimostrabile (busta paga; modello 101 ecc.), sei un cittadino con residenza in Italia ed hai un immobile di proprietà, allora sei pronto per richiedere un “Mutuo di Liquidità”.

Ma quali sono i costi per accedere a questo tipo di mutuo?

Costo notaio per mutuo di liquidità

Poiché si tratta di un mutuo ipotecario, i costi notarili riguardano sostanzialmente l’iscrizione ipotecaria, alla quale si deve aggiungere, ovviamente, la parcella notarile che varia a seconda del notaio al quale ci si rivolge.

Il linea di massima, il costo dell’atto può variare dai 1500€ ai 2500€

Per avere un quadro completo delle spese da affrontare per il tuo mutuo, puoi contattarci per un consulto gratuito e senza impegno.

Come ottenere un mutuo di liquidità

A questo punto dovresti esserti fatto una buona idea di come funziona il mutuo di liquidità ed aver capito se fa o meno al caso tuo.

Ad ogni modo, ti consiglio di contattarci per un consulto gratuito ed una valutazione di fattibilità senza impegno. Per farlo puoi usare i contatti in basso.

In questo modo sapremo consigliarti al meglio su quale tipo di mutuo si addice di più alla tua situazione e quale sia la banca verso la quale è conveniente fare richiesta di finanziamento.

Ovviamente avremo piacere, in caso di prevalutazione positiva, di aiutarti ad ottenere il mutuo di cui hai bisogno e di gestire la tua pratica in modo da liberarti da ogni rischio di errore.

Se hai bisogno di un mutuo e vuoi la certezza di non commettere errori, contattaci ora dal modulo qui sotto. Ci occuperemo di tutto noi.

Contattaci subito per una consulenza gratuita e senza impegno

Richiedi una consulenza gratuita senza impegno

Dove siamo

Mutuo Pratico

Ci troviamo nella zona della motorizzazione civile, all'interno dello stabile ex Brico Sarda.

Raggiungi il portone a destra e poi prendi le scale o l'ascensore per raggiungere il primo piano.

Via Marcello Lelli 55, 07100 Sassari (SS)
(ex stabile Brico Sarda)




Chiama Ora: 079 601 4567